Notizie

No sonríen, es la forma de sus mandíbulas
  • Liberiamo i delfini
    La liberazione dei delfini da acquari, delfinari e parchi giochi è il primo passo di una grande battaglia per la libertà: quello che si nasconde in queste strutture è una prigionia mascherata. Per questo LAV e Marevivo lanciano una petizione per la chiusura dei delfinari e la liberazione dei cetacei.
  • Sofferenze nei delfinari, la nostra nuova investigazione
    I delfinari dell'Unione Europea, inclusi quelli nazionali, non rispettano la Direttiva 1999/22/CE relativa alla custodia degli animali selvatici nei giardini zoologici: per questo, insieme a Marevivo, sollecitiamo la Commissione Europea ad avviare una procedura d'infrazione nei confronti del nostro Governo.
  • Il governo Ceco impedisce l’importazione di 3 delfini
    Il Ministro dell’ Ambiente della Repubblica Ceca impedisce l’importazione di 3 delfini provenienti dall’Ucrania che sarebbero stati usati in un circo, basandosi sul fatto che questa importazione non apportava nulla a livello scientifico ed era impossibile garantire che gli animali non avrebbero sofferto.
  • In solo un anno muoiono 3 beluga presso Marineland Canada
    Nonostante il parco non abbia rilasciato nessun comunicato ufficiale, sembra confermato che nell’anno 2012, morirono 3 dei 41 beluga
  • L’India proibisce per legge la costruzione di delfinari nel paese
    L’8 maggio, la Ministra dell’ Ambiente Jayanthi Natarajan annunciava che tutte le proposte per la costruzione di nuovi delfinari nel paese verranno rifiutate e che la proibizione sarà resa ufficiale in breve.
  • Testimonianze di due ex lavoratori dell’Oceanografico di Valencia
    Ex impiegati dell’Oceanografico di Valencia parlano delle pessime condizioni di vita, delle morti sospette e degli attacchi dei mammiferi marini del parco.
  • In India il governo disapprova la costruzione di delfinari
    Come conseguenza delle recenti proposte di aperture di nuovi delfinari nel paese, la Giunta del Benessere animale del Ministro per l'ambiente e per boschi avverte che questi centri pregiudicano gli animali, non servono per la conservazione e l’educazione e sconsiglia il rilascio dei permessi necessari per la loro costruzione.
  • Un delfino attacca una bambina di 8 anni a Sea World, Orlando
    Permettere che il pubblico alimenti questi animali mette in grave pericolo le persone che partecipano a questa attività a causa della vicinanza con gli animali e delle loro possibili reazioni aggressive.
Page 1 of 4   1 2 3 4 > Next
Un’iniziativa di: Con la collaborazione di: logos FAADA InfoZOOS ANDA Born Free One Voice Ocean Care LAV Marevivo